Al via il progetto ERASMUS+ “A better School to change our Territory” al liceo Danilo Dolci di Palermo

0

Quinta mobilità in Europa per lo staff del liceo “Danilo Dolci” di Palermo, beneficiario dei fondi Erasmus+ KA1 per la formazione del personale all’estero.

Otto docenti della scuola si recheranno domenica 10 settembre alla “Malvern School” di Londra per frequentare un corso sulle metodologie d’insegnamento più innovative in atto nelle scuole d’Europa. L’istituto ha già effettuato quest’anno altre mobilità nel Regno Unito e in Francia, dove i docenti si sono confrontati con realtà territoriali diverse ed hanno appreso nuove tecniche che li aiuteranno, di certo, a superare la didattica frontale tradizionale, cui per tanti anni la scuola, in generale, è stata abituata nel suo intervento educativo sugli studenti.

“Lo scambio di buone pratiche con docenti di altre scuole d’Europa sta conferendo al liceo Dolci un carattere transnazionale, collocandolo in una dimensione europea che contribuisce sensibilmente a riqualificare la scuola e a spingerla verso concezioni didattiche più inclusive nel rispetto dei nuovi profili socioculturali degli adolescenti di oggi e del futuro. Ecco perché tale progetto non può che avere una ricaduta positiva sulle studentesse e gli studenti del “Danilo Dolci” e sui loro stili di apprendimento” – afferma la prof.ssa Liboria Carfì referente Erasmus+  del liceo “Danilo Dolci” di Palermo.

Giuseppe Gargano

Share.

Comments are closed.