Cultura e innovazione. Presentati corsi formazione digitale Fastweb

0

Il Comune di Palermo e Fastweb hanno presentato il 19 ottobre il programma dei tre corsi di formazione per lo sviluppo di competenze specialistiche in ambito digitale organizzati da Fastweb Digital Academy, la nuova scuola per le professioni digitali con sede a Milano creata insieme a Fondazione Cariplo nell’ambito di Cariplo Factory.

I corsi si svolgeranno dal 6 al 9 novembre presso il Consorzio Arca.
Il progetto per lo sviluppo di competenze digitali, organizzata da Fastweb Digital Academy per la prima volta al di fuori di Milano, costituisce la parte nevralgica di un piano che vuole fare di Palermo un laboratorio di innovazione sia a livello di infrastrutture che di servizi, passando per la divulgazione della cultura digitale, a conferma di un rapporto ormai consolidato fra Fastweb e l’amministrazione pubblica del territorio.

Da lunedì 6 a giovedì 9 novembre, presso il Consorzio ARCA (viale delle Scienze, Edificio 16), saranno erogati 3 percorsi gratuiti di formazione specialistica, rivolti a giovani e adulti dai 20 fino ai 40 anni che superano il processo di selezione: Personal Branding (6-7 novembre, 16 ore); Digital Marketing Fundamentals (8-9 novembre, 16 ore) e Java Fundamentals (6-9 novembre, 32 ore). Al termine di ciascun insegnamento verrà rilasciato un attestato agli studenti che avranno seguito le lezioni e sostenuto un test finale. Per informazioni sui corsi, le iniziative dell’Academy e le modalità di iscrizione consultare il sito: https://www.fastwebdigital.academy

Fastweb ha annunciato anche l’avvio a Palermo, a partire dai primi giorni di novembre, del servizio UltraFibra a 1 Giga che consentirà entro l’anno a 110mila abitazioni e imprese – oltre il 31% delle famiglie e delle aziende – di usufruire del servizio per navigare in Internet con velocità fino ad 1 Gigabit in download e 200 Megabit in upload, con la rete “Fiber-to-the-home”, in fase di realizzazione da parte di FlashFiber, la joint venture creata con TIM per portare collegamenti in FTTH in 29 città.
Grazie a una velocità fino a 10 volte superiore a quella attuale e ai bassi valori di latenza, il servizio UltraFibra consentirà ai cittadini palermitani di utilizzare la Rete con modalità mai sperimentate prima: per lavorare, collaborare e condividere informazioni, utilizzare e creare servizi su Internet, collegare nuovi device della casa intelligente, imparare, ed anche per l’intrattenimento. Con il passaggio al servizio Giga, il servizio WoW-FI, che permette a tutti i clienti Fastweb di navigare gratuitamente grazie ai 25 mila hot-spot attivi nella città di Palermo, diventa ancora più performante e funzionale, per una città sempre più smart e iperconnessa.

Share.

Comments are closed.