Estate al Verdura 2017

0

Torna sempre più ricca di qualità e di spettacoli l’Estate al Teatro di Verdura di Villa Castelnuovo a Palermo. La rassegna partirà ufficialmente, il 30 giugno con  la scuola di danza Nancy, che organizza uno spettacolo dal titolo “Sulle punte dal 1973… il sogno continua…” e si concluderà il 2 settembre, con il cabaret di Roberto Lipari, vincitore della scorsa edizione di “Eccezionale veramente” su “la 7”, dal titolo “Battipanni Lipari tutti”.

L’edizione 2017 prevede appuntamenti eterogenei per soddisfare tutti i gusti e tutte le fasce di età. Oltre il già consueto appuntamento di “Notre Dame de Paris”, che lo scorso anno ha registrato un enorme successo, la musica leggera italiana fará da denominatore comune a questa ricca programmazione.

All’intero podio del festival di Sanremo 2017, con Francesco Gabbani,  Fiorella Mannoia ed Ermal Meta, si uniranno numerosi artisti già noti nel panorama culturale della musica italiana come  Baustelle, Mannarino,  Nek, Daniele Silvestri e Francesco Renga. Non mancheranno gli intramontabili Massimo Ranieri e Gino Paoli,  quest’ultimo in uno spettacolo con Danilo Rea e Sergio Cammariere.

Per la prima volta in città, Michael Bolton, in occasione della sua tournée europea, ha scelto Palermo come unica data nazionale.

Per i più giovani, si segnalano le esibizioni dei “The Kolors” e del duo Benji e Fede.

A fare da contraltare alla musica leggera, troviamo ensemble musicali e concerti di eccellenza: la Balarm sax Orchestra, proposta del Conservatorio Bellini di Palermo, l’artista jazz  Peter Cincotti,  presentato da  “The Brass Group”, il pianista  e  compositore Ezio Bosso, invitato dagli  Amici della musica. E ancora il gruppo palermitano Lello Analfino e i Tinturia che, in occasione dell’estate al Verdura, si esibiranno con l’orchestra sinfonica giovanile.

La Kid’s orchestra che, istituita dal teatro Massimo, debutterà per la prima volta al Teatro di Verdura;  le artiste Lucia, Garsia, Alessandra Salerno e Carmen Vellone che, in una performance ancora proposta dal Brass Group, renderanno omaggio alle grandi cantanti Whitney  Houston ed Amy Winehouse. Infine, Joe Lovano, proposto dall’Associazione Lumpen, renderà omaggio a John Coltrane nel cinquantenario della scomparsa.

Da segnalare, inoltre, le operette proposte dal teatro stabile “Al Massimo”:  “la vedova Allegra”, “Cin Ci La” e “la Scugnizza”.

Spazio anche per la danza ed il teatro. Farà da  apripista infatti il balletto “Giselle”, proposto dal Teatro Massimo, in tre appuntamenti.

Non mancherà il tango argentino, con una performance accompagnata dall’orchestra Tango tinto.

Numerosi gli spettacoli teatrali all’insegna del buonumore con la presenza di artisti del calibro di Massimo Lopez, Tullio Solenghi e Nino Frassica, dei comici del Convento, condotto da Matranga e Minafò, Claudio e Annandrea dei “i Soldi spicci” e del già menzionato Roberto Lipari.

 

Share.

Comments are closed.