“Gli Aristojazz”, in scena al teatro Franco Zappalà

0

“Rapunzel e il magico fiore”, il musical che ha portato i Balocchi di Sasà Neri per la prima volta a Palermo, si era concluso, a sorpresa, con “Tutti quanti voglion fare il jazz”, suonato e cantato per i saluti finali al pubblico del Teatro Franco Zappalà. Magie del live, che consente “fuori programma” e – come in questo caso – l’augurio per un “arrivederci”.

L’augurio si è avverato. L’ensemble artistico messinese tornerà a “Palermo in fiaba”, sempre con la produzione dell’Associazione Culturale Parsifal, proprio con “Gli Aristojazz”, liberamente ispirato al capolavoro Disney “Gli Aristogatti”.

Appuntamentodunque sabato 29 e domenica 30 aprile alle ore 17 al Teatro Zappalà con la Compagnia dei Balocchi e “Gli Aristojazz”: in scena la band composta Giulio Decembrini (pianoforte), Roberto Randazzo (chitarra), Riccardo Ingegneri (basso) e Andrea Trovato (batteria), voci soliste sono Bernadette Malaponti (Duchessa), Jeff Anderson (Romeo), Michele Espro (ScatCat), Gabriele Casablanca (Edgard), Margherita Frisone (Groviera), Luciano Accordi e Mario Sturniolo (Napoleone e Lafayette), Alessandra Borgosanoe Nancy Catalano (Adelina e Guendalina Bla Bla), Marica Calogero, Chiara Caravella, (le cantanti dello Chat Noir). Con loro sul palco Alice Ingegneri, Gianpiero Santoro e Marea Mammano (Matisse, Bizet e Minou), Francesco Gerbino (zio Reginald), Riccardo Ingegneri e Cristina Dainotti (George e Adelaide), Miriam Nicolosi, Gaia Scorza, Davide Caputo e Simone Siclari(la ghenga di ScatCat) e con Sara Leonardi e Valeria Saja (ballerine di Oltredanza).

Dietro le quinte, Sasà Neri alla regia, Agnese Carrubba alla direzione musicale, Claudia Bertuccelli alle coreografie, Mimma Matina, Titti Galasso e Giulia Alesci ai costumi. Carlo Gargano e Michele Cardella, tecnici suono e luci del Teatro Franco Zappalà, e Giusy Ruggeri, amministratore della Compagnia dei Balocchi, completano il cast tecnico.

La colonna sonora de “Gli Aristojazz”– caratterizzata da mash up originali, com’è costume dei Balocchi – sarà incisa al Sae di Milano a luglio, mentre lo spettacolo andrà in scena, sempre a Milano, a dicembre, in occasione appunto della presentazione del cd.

Share.

Comments are closed.