Gran Ballo di Primavera al Cassaro

0

Domenica 21 Maggio il Cassaro diventerà una balera sotto le stelle, tra Villa Bonanno e i Quattro Canti (piazza Bologni inclusa), con quattro isole della danza:

Isola del Tango – Cassaro a cura dell’Ass. Cult. Colortango Palermo della Maestra Maura Laudicina Tj: Stefano Lopes

Isola di Salsa e Kizomba – Cassaro a cura del Maestro Sandro Santos

Isola delle Danze Popolari – Cassaro a cura di PAF (Palermo Anima Folk) con la collaborazione musicale de Le Matrioske

Isola delle Danze storiche – Piazza Pretoria a cura dell’ Associazione Danze storiche

Dalla Mazurca al Tango, dai Balli latino-americani alle Danze Storiche (tarantelle, polke, quadriglia), IL GRAN BALLO DI PRIMAVERA è il momento per gli appassionati di danza e per tutti coloro che vorranno ballare lungo il Cassaro, gustando i menù, bevendo gli aperitivi tematici, visitando gli spazi dell’artigianato creativo, proposti dai ristoratori, dagli artigiani e dai commercianti dell’associazione ‘Cassaro Alto’.

Il momento più atteso è previsto alle 17 con la partenza dalla Cattedrale di un corteo multiepocale che ballerà lungo il Cassaro, coinvolgendo il pubblico in un’atmosfera floreale, con abiti multi epocali dal rinascimento al barocco, con giochi di colori, piume, acconciature floreali, danze da manuali storici con musiche dal tema gioioso e primaverile, come il Valzer dei fiori. L’iniziativa è promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale di Palermo.

“L’idea del Gran Ballo di Primavera – spiega Giulio Pirrotta, responsabile del programma ‘Ballarò di Primavera 2017’ – nasce dall’omonimo libro che riunisce le poesie di Jacques Prévert e le foto di Izis. Un’idea di invito al viaggio pensata per Parigi, che trasponiamo al Cassaro, sulla Via dei Librai, congiungendo danza e libri”.

Share.

Comments are closed.