La Bohème” approda allo Spasimo di Palermo il 13 settembre

0

Andrà in scena il 13 settembre prossimo alle 20.30, presso il complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo, la rappresentazione de “La Bohème” di Giacomo Puccini, realizzata da un cast di giovani artisti a conclusione di un workshop sull’opera lirica. L’iniziativa è stata presentata questa mattina presso l’Aula Rostagno di Palazzo delle Aquile.

Il celebre dramma in quattro quadri, verrà interpretato da nove cantanti lirici di età compresa tra i 18 e i 35 anni, sotto la guida del baritono Alberto Gazale, Premio Oscar della Lirica nel 2014 e del Maestro Sergio Oliva direttore d’ orchestra.

I solisti sono stati selezionati nella prima fase del “Workshop Bohème 2017”, durante la quale hanno approfondito la partitura dell’opera con i maestri Alberto Gazale, Elena Lo Forte e Sergio Oliva. Il laboratorio musicale è promosso dall’Associazione culturale e musicale “Il Dolce Suono” con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo ed è parte del progetto  “Palermo Capitale dei Giovani 2017”.

Lo spettacolo è stato interamente progettato da giovani. Alla sua realizzazione hanno collaborato gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Palermo per l’allestimento scenico e le risorse professionali dell’Accademia del Lusso e del Teatro Tascabile di Palermo per i costumi. Le musiche sono eseguite dall’Orchestra del Conservatorio “Antonio Scontrino” di Trapani, diretta dal maestro Sergio Oliva, con il Coro Symposium di Altavilla Milicia.

L’accesso all’evento è gratuito fino ad esaurimento dei 200 posti disponibili. È indispensabile prenotare il biglietto dal 10 al 12 settembre dalle 17 alle 19 presso lo Spasimo (Piazza Carlo Maria Ventimiglia, 15).

Share.

Comments are closed.