L’importanza del verde nel contesto urbano. Alunni e studenti a Villa Trabia in occasione della Festa Nazionale dell’Albero

0

In occasione della Festa Nazionale dell’Albero, gli alunni e gli studenti di 15 istituti comprensivi cittadini hanno partecipato martedì 21 novembre, presso il parco urbano di “Villa Trabia,  ad una iniziativa promossa dagli assessorati comunali alla Scuola e al Verde Pubblico. 

Bambini e ragazzi sono stati coinvolti in diversi laboratori tematici e attività interattive che hanno, come filo conduttore, l’importanza del verde nel contesto urbano, il rispetto dell’ambiente da diversi punti di vista ( ad esempio, la  prevenzione frane, le mini guardie Eco Zoofile, la raccolta differenziata, compost) e la valorizzazione delle bellezze della nostra città.
Durante la mattinata, sono state piantumate alcune essenze arboree adatte al contesto della villa e premiati alcuni progetti legati al concorso grafico – pittorico denominato: “Il parco che vorrei”.
Questa  iniziativa – ha dichiarato il Sindaco, Leoluca Orlando –  è un punto di incontro fra fare memoria di Libero Grassi, il rispetto dell’ambiente, l’importanza della scuola e la sostanziale adozione del parco Libero Grassi. Il recupero del parco di Acqua dei Corsari  è stato disposto e realizzato dall’Amministrazione comunale ed attende ora soltanto la formale cessione dell’area  da parte della Regione al Comune, in modo che possa diventare un parco comunale affidato alle cure dei giardinieri del Comune e dei ragazzi delle scuole di Palermo”.“Oggi è la Festa dell’Albero – ha sottolineato il Vice Sindaco, Sergio Marino – ma è anche una festa per tutta la comunità palermitana.  In un luogo splendido come Villa Trabia, i ragazzi possono godere del verde e degli alberi secolari che dimorano in questa villa. Gli  alberi piantumati qui sono un simbolo per la rinascita di una Palermo sempre più verde”.
Presenti durante la giornata dedicata all’albero anche Rap  – con una postazione completa di contenitori carrellati per la raccolta differenziata (carta, vetro, plastica/metalli, organico, residuo non riciclabile),  a dimostrazione per i  giovani ciceroni di come bisogna correttamente  conferire le frazioni di raccolta differenziata – e Palermo Ambiente quest’ultimo con un camper per presentare ai ragazzi la compostiera. Un laboratorio è stato dedicato infatti al compost e all’importanza che esso ricopre come nutrimento per la terra e gli alberi .
Associazioni ed enti coinvolti all’iniziativa : Ass. protezione civile Leali, Circolo Legambiente Palermo, Ass. Giardinieri Palermo, Circolo Legambiente Lo Jacono, Fare Ambiente, Cesvop, KeystoneLab Ecocampus, Associazione  Libero Grassi , Associazione Isola Felice, Rangers, Palermo Ambiente e RAP Spa.
Share.

Comments are closed.