Nino u ballerino anche in libreria con “Pani câ Meusa – La cucina di Strada in Sicilia”

0

Mercoledì 12 aprile alle ore 18 presso il planetario di villa Filippina, in piazza San Francesco di Paola n°18, si svolgerà la presentazione del nuovo libro “Pani câ meusa – la cucina di strada in Sicilia”, scritto da Rosario Ribbene ed edito da Marcello Clausi.

Non si tratta di un libro di gastronomia ma di un saggio che presenta i vari aspetti della cucina di strada siciliana. Il libro adotta un linguaggio giornalistico facendo un excursus sull’evoluzione della cucina di strada siciliana e dei suoi personaggi caratteristici: panellari, stigghiolari, meusari e così via. Il saggio è stato tradotto anche in lingua inglese con note esplicative al suo interno, di tutti i cibi di strada, per permetterne una maggiore diffusione.

A Nino u’ ballerino Ribbene riserva ampio spazio in questo libro. “E non poteva essere altrimenti: in un saggio che cita il ruolo predominante del pane con la milza nell’ambito della tradizione del cibo stradale, a partire dal titolo, di certo non poteva mancare  chi, con questa specialità, ha vinto persino un oscar nazionale nel settore dello street food.”  Inoltre l’autore esamina la tradizione familiare di Nino iniziata nel lontano 1802 dal suo bisnonno. Nino preparò il suo primo panino all’età di 4 anni. Il segreto della celebrità di Nino u’ ballerino sta nella preparazione della milza e nel suo modo di muoversi mentre “conza” i panini (da qui il suo soprannome). Al termine dell’evento una degustazione di cibi di strada siciliani.

Rossella Portale, Vincenza Ferini 3ªQ – – articolo scritto nell’ambito dell’attività di Alternanza scuola/lavoro “Conoscere il quotidiano” – il giornalismo dalla teoria alla pratica. LICEO DANILO DOLCI, PALERMO.

Share.

Comments are closed.