“Nta ll’aria” per Paolo Borsellino

0

A 25 anni dalla morte di Paolo Borsellino, alcuni musicisti, tra i più noti della città di Palermo, hanno prestato la loro voce per “‘NTA LL’ARIA, insieme nella memoria”, una canzone corale in memoria del “giudice eroe” e dei cinque membri della scorta che persero la vita nella strage di via D’Amelio: Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Claudio Traina, Vincenzo Li Muli ed Emanuela Loi.

Cantanti, musicisti, attori, videomaker e grafici, in forma totalmente gratuita, hanno provato a raccontarci, in modo struggente e commovente, quel 19 luglio del 1992, dal momento in cui una Fiat 126 rubata, contenente circa 90 chilogrammi di esplosivo, esplose in via Mariano D’Amelio 21, sotto il palazzo dove viveva la madre di Borsellino, presso la quale il giudice quella domenica si era recato in visita.
La canzone, scritta da Camelo Piraino è da leggere come una commemorazione della strage di via D’Amelio. L’idea di darne, invece, una visione corale è invece di Massimo Scalici, che ha arrangiato il brano e chiamato e coordinato tutti gli artisti che hanno preso parte all’iniziativa. Tra gli artisti Marcello Mandreucci, Chiara MInaldi, Alessandra Salerno, Vito De Canzio, Eleonora Tomasino, Daria Biancardi, Gioacchino Cottone, Nancy Ferraro, Peppe Viola, Tony Landolina, Toni Troia, Giampiero Militello, Federica Neglia, Claudia Sala, Claudia Macca, Giada La Manna, Filippo Cannino e Roberta Sava, i Tre Terzi, Manfredi Tumminello,

Share.

Comments are closed.