Onu adotta stop ad armi nucleari. L’apprezzamento di Leoluca Orlando

0

Le armi nucleari vengono dichiarate fuori legge. A deciderlo è stata l’Onu che ha formalmente adottato un trattato che ne proibisce l’uso. Il trattato è stato approvato da 122 Paesi (1 astensione e 1 contrario) anche se all’appello, oltre alle nove nazioni nucleari Usa, Russia, Francia, Gran Bretagna, Cina, India, Pakistan, Israele e Corea del Nord è mancata anche l’Italia.

Ai negoziati hanno partecipato delegazioni di circa 140 paesi e della società civile di tutto il mondo. Il cuore del documento è nell’articolo 1 che vieta di sviluppare, testare, produrre, acquisire, possedere ma anche trasferire o ricevere il trasferimento, consentire la dislocazione di armi nucleari e altri dispositivi esplosivi nucleari.

“L’approvazione del trattato da parte dell’Onu – ha commentato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – ha una valenza storica perché apre la strada per porre fine fine a decenni di follia nucleare. Oggi esprimo il mio apprezzamento per questo voto e per quanti, nella società civile anche italiana, hanno condotto da anni questa battaglia di civilità. Allo stesso tempo non posso non tacere il disappunto per l’occasione persa dal nostro paese che con la sua assenza ha rinnegato l’anima pacifica e di ripudio della guerra che è nella nostra Costituzione”.

Share.

Comments are closed.