Palermo, 41 interventi sul patrimonio comunale nel 2016

0

“Sono fiero di essere il sindaco del cemento e di poter dimostrare che si possono fare interventi di queste dimensioni senza aggredire il territorio, anzi facendo opere utili a tutelarlo.

Palermo non ha mai avuto un programma di interventi così ampio e questo lo si deve all’impegno degli uffici tecnici e al Consiglio Comunale, che già a metà agosto aveva approvato il piano annuale, con uno straordinario lavoro tecnico e politico.”

Lo ha detto il Sindaco Leoluca Orlando, intervenendo alla Conferenza stampa di presentazione dello stato di avanzamento delle opere previsti dal piano annuale 2016, approvato appunto il 10 agosto ed oggi giunto al 93% dell’attuazione.

Sono 41, su 46 previste, le opere pubbliche appaltate nel 2016 dal Comune di Palermo, per un totale di quasi 84 milioni rispetto a una previsione di 89 milioni 337 mila euro.

“Tra le opere più importanti c’è il restauro del Palazzo di Città – ha sottolineato Arcuri -. Gli ultimi interventi furono realizzati nel 2000. Adesso provvederemo all’adeguamento normativo degli impianti e all’abbattimento delle barriere architettoniche”.

Ci sono poi i lavori di restauro e di recupero di Villa Giulia, l’ampliamento della rete fognaria nelle vie Mango e Atanasio, il rifacimento degli impianti semaforici (con tecnologia Led a basso consumo energetico). Nei primi giorni del 2017 è previsto l’avvio dei lavori di manutenzione straordinaria, di adeguamento alle norme igienico-sanitarie e degli impianti elettrici e antincendio di sei asili nido. La fine dei lavori è prevista entro agosto.

Report consuntivo completo

Share.

Leave A Reply