Juventus – Palermo 4-1

0

Un Palermo coraggioso e mai arrendevole ha lottato con il cuore, ma si è dovuto arrendere alla superiorità della Juventus che tra le mura amiche ha sconfitto i rosanero per 4-1 grazie alle reti di Marchisio, doppietta di Dybala e Higuain; per il Palermo a segno Chochev. Da elogiare la prestazione degli uomini di Diego Lopez che soprattutto nel primo tempo, quando la sfida era ancora aperta, ha dimostrato di poter pungere e in un paio di occasioni si è anche reso pericoloso nell’area di rigore bianconera. I rosanero non potevano certo giocarsi la partita contro una Juventus che in casa aveva vinto 28 gare consecutive ma, nonostante il risultato, in vista del match contro la Sampdoria di domenica sono stati fatti dei passi avanti. Da evidenziare come i due giovani schierati titolari ossia Sallai e Balogh siano stati parecchio evanescenti e non abbiano in nessuna occasione dato una mano alla squadra, da rivedere entrambi.

I rosanero rispetto alla previsioni della vigilia hanno agito bene in fase offensiva, il solito problema che affligge la compagine rosa è la fase difensiva che in più di un’occasione si è fatta trovare impreparata. I padroni di casa hanno iniziato molto bene e già al 4′ sono andati vicino alla rete con una punizione di Dybala che si è stampata sul palo. Al 13′ proprio un errore della retroguardia ha permesso a Higuain di trovarsi davanti a Posavec che compie un miracolo, ma sulla ribattuta è Marchisio a depositare nella porta ormai sguarnita. Dopo la rete del vantaggio il Palermo non si è rintanato nella sua trequarti, anzi, ha provato in diverse circostanze a impensierire Buffon: prima con una conclusione defilata provata da Nestorovski e poi con una botta da fuori di Balogh, in entrambe le situazioni l’estremo difensore bianconero si è fatto trovare pronto. Il goal del raddoppio per la Juventus è arrivato al 40′ grazie a una pregevole punizione calciata da Paulo Dybala che ha trafitto Posavec. Il secondo tempo risulta essere soporifero, con la Juventus che ha più che altro gestito la gara e le forze in vista della sfida di Champions contro il Porto. La rete che ha definitivamente chiuso la gara è arrivata al 62′ con Higuain che ha sfruttato al meglio un assist di Dybala e dall’interno dell’area di rigore ha superato Posavec con uno scavetto perfetto. All’89 però è arrivato anche il gol del 4-0 ancora con Paulo Dybala che ha ricevuto l’assist di tacco di Higuain e ha piazzato la quarta realizzazione dei bianconeri. A rendere meno amara la sconfitta è stato il gol di Ivaylo Chochev che ha insaccato un delizioso crosso di Alino Diamanti.

Fonte: Mediagol

Share.

Leave A Reply