PALERMO SOSTENIBILE – 12/16 OTTOBRE 2017

0

‘Ballarò d’autunno’ è una nuova stagione fatta di incontri, racconti, convegni, percorsi e passeggiate, che ha preso il via lo scorso 22 settembre con Palermo in tutte le lingue del mondo e che si chiuderà il 29 dicembre con Palermo per il futuro, passando per Palermo racconta, che si svolgerà dal 28 ottobre al 28 novembre.

Ma adesso è tempo di Palermo sostenibile.

L’alimentazione e i prodotti agroalimentari “a km 0”, la produzione e il consumo energetico, la mobilità sostenibile, la raccolta e il riciclo dei rifiuti, la sostenibilità sociale nella città di Palermo, sono i temi con i quali da giovedì 12 a lunedì 16 ottobre si terrà la seconda edizione di Palermo sostenibile, una manifestazione organizzata nell’ambito di Ballarò d’autunno, in concomitanza con la Giornata FAO dell’alimentazione. L’esposizione dei prodotti artigianali realizzati con materiali di riciclo, l’Itinerario del gusto con i prodotti tipici ‘a km 0’ del territorio, saranno al centro della zona che va dal Cassaro Alto a Ballarò.

“Promuovere le realtà attive della città, le bellezze del nostro territorio e la nostra cultura – spiega Giulio Pirrotta, rappresentante del Comitato Ballarò significa Palermo – sono da sempre il nostro obiettivo. Ma tutto questo non sarebbe lo stesso senza il coinvolgimento e la partecipazione degli abitanti e degli operatori dell’Albergheria, del Capo, del centro storico dei quattro mandamenti e di Palermo in generale. Solo così possiamo fare sistema e valorizzare le energie e le risorse positive presenti”.

Ballarò d’autunno è organizzata e promossa dal Comitato “Ballarò significa Palermo” (Ars Nova, Italia Nostra-Palermo, Kleis, Culturae, Insieme per la Cultura, Elementi) e dal Comune di Palermo. All’iniziativa collaborano inoltre, tra gli altri: Cassaro Alto, SOS Ballarò, progetto “Albergheria e Capo insieme”, Terradamare, Associazione Mercato Storico di Ballarò. Tra i sostenitori Confcommercio, FederAlberghi, Palermhotels.

Share.

Comments are closed.